post

BOCCIONI TORNA IN MOSTRA A MILANO

Umberto Boccioni torna in mostra a Milano.

La città meneghina celebra il grande esponente del Futurismo con una sensazionale mostra aperta dal 23 marzo 2016 fino al 10 luglio 2016.
La decisione di celebrarlo arriva nel centenario della sua morte, con un’esibizione di opere provenienti da importanti istituzioni museali e collezioni private di tutto il mondo, tra cui la Pinacoteca di Brera, le Gallerie d’Italia di Milano, la Camera di Commercio di Milano, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma, la collezione Gianni Mattioli, la Peggy Guggenheim Collection di Venezia, la Collezione Barilla di Arte Moderna, il Museo Cantonale d’Arte di Lugano, il Metropolitan Museum of Art di New York, e Getty Foundation di Los Angeles, il Musée Picasso e il Musée Rodin di Parigi, l’Osaka City Museum of Modern Art, il Kunsthistorisches Museum di Vienna.

Palazzo Reale ospiterà 280 opere tra disegni, dipinti, sculture, incisioni, fotografie d’epoca, libri, riviste e documenti, con una grande selezione di 60 disegni provenienti dal Castello Sforzesco di Milano.
Un’occasione unica per capire l’intero processo artistico che ha portato Boccioni ad influenzare molti degli artisti moderni e contemporanei, grazie alla sua ossessione per il rapporto tra l’oggetto e lo spazio.

Tra le opere anche delle rappresentanze pittoriche e scultoree, mentre saranno in mostra illustrazioni e disegni inediti che valorizzano ancora di più la ricerca artistica di uno dei pittori che ha maggiormente influenzato l’arte italiana.

L’esibizione rientra nel ricco cartellone di eventi “Ritorni al Futuro” proposto per il 2016 dalla città.

Per maggiori informazioni contattare http://www.palazzorealemilano.it/wps/portal/luogo/palazzoreale .