post

BIKINI TIME, LA DEPILAZIONE PERFETTA

Arriva l’estate e un grande problema ci attanaglia,
Abbiamo fatto la prova costume, siamo in perfetta forma, stiamo per andare per la prima volta in spiaggia e...le gambe? Come affrontare una giornata al mare senza quei vistosi peli sulle gambe?
C’è davvero bisogno di affrontare l’estetista e la sua dolorosa ceretta calda?

I rimedi ora sono tanti, diversi e (spesso) indolori, per avere gambe lisce e più a lungo.

Innanzitutto ricordate sempre una cosa importante: depilatevi almeno due giorni prima di andare in spiaggia! La pelle irritata dalla ceretta deve avere il tempo per riposarsi e calmarsi; il sole e l’acqua del mare non sono di certo l’ideale per le pelli arrossate e irritate: niente profumi per almeno 12 ore, niente sole diretto, niente calze o indumenti stretti, niente acqua eccessivamente calda.

Sappiamo tutti che il rimedio dell’ultimo minuto, la lametta, è un’arma a doppio taglio: veloce, sì, ma terribile a lungo andare. L’effetto dura circa dai 2 ai 5 giorni e i peli ricrescono più forti e scuri – per non parlare della pelle più dura. Evitiamo quindi le lamette o i rasoi, a meno che non sia una questione urgente! E, anche in questo caso, cospargiamoci abbondantemente di crema.

Il miglior consiglio per una buona depilazione è quello dell’estetista.
Una figura professionale saprà consigliarti il trattamento ideale per la tua pelle e per le tue esigenze, applicandoti le giuste dosi.

In caso si voglia un fai-da-te, ecco alcuni consigli.
Scegliete una cera non buona, ottima! Quella calda solitamente è preferibile, ma c’è chi si trova meglio con la fredda. Dipende dalla persona.
Praticare la ceretta in una stanza calda e confortevole. Il freddo restringe i pori, irritando così la pelle e rendendo più difficile la rimozione del pelo.
Tirate la pelle per diminuire il dolore e strappate in direzione contraria alla crescita del pelo.
Evitare il sole due giorni prima e dopo la ceretta.

Come ultimo consiglio: evitate la zona bikini, anche se siete delle esperte. E’ una zona molto delicata ed è meglio affidarsi a dei professionisti.

post

PHOTOFESTIVAL 2016, FOTOGRAFIE D’AUTORE A MILANO

Torna la consueta rassegna primaverile di fotografie d’autore.

Quest’anno saranno disponibili oltre 100 Mostre fotografiche gratuite.

L’11esima edizione della manifestazione Photofestival 2016, promossa da Aif (Associazione Italiana Foto & Digital Imaging), è dedicata al tema del design, un mondo che ha un legame imprescindibile con la Fotografia e che fungerà da stimolo per gli autori che si vorranno confrontare con questo tema. I volantini mostrano un programma ricco e variegato che mette in luce la centralità di Milano per il mondo della fotografia.
Gallerie, palazzi storici e aree istituzionali si stanno preparando per ospitare la rassegna dal 20 aprile al 12 giugno 2016.

Da un lato la manifestazione raccoglie il lato artistico più istituzionale, quello esposto nei musei e nelle gallerie del proprio circuito; dall’altro si rinnova e cerca di rinnovare la città, con mostre e prodotte per l’occasione.

Photofestival sarà presente in modo capillare in tutta la città, cercando di portare vita anche nelle zone più sconosciute della località meneghina. Presenti anche molti palazzi storici: Palazzo Bovara, Palazzo Castiglioni, Palazzo Giureconsulti e Palazzo Turati, i prestigiosi “Palazzi della Fotografia” che ormai fanno da quinta d’eccezione per Photofestival.

 

post

TORTA SALATA SPECK E ZUCCHINE

Torta salata, un classico da tenere sempre in mente

La Torta salata è quel tipico piatto da tenere sempre a portata di mano sia in estate che in inverno.
Di facile preparazione, si può farcire di mille ingredienti ed è sempre pronta all’uso riscaldandola per qualche minuto dentro al forno.

La sua variante più famosa e gustosa è quella farcita di speck e zucchine.
Risolve mille problemi: un pic-nic con gli amici, una cena all’ultimo momento, un piatto da portare alla grigliata, un qualcosa da stuzzicare a fettine prima di una cena importante.

Vediamo ingredienti e preparazione di questa facile ricetta:

Ingredienti:
250gr pasta sfoglia
250gr di panna
3 uova
100gr di speck
2 zucchine
100gr di emmenthal
sale q.b
pepe q.b.

Preparazione:torta salata ricetta

1. Mettete le uova in una terrina e sbattete velocemente con una frusta a mano fino a che non si amalgamano.
2. Aggiungete la panna alle uova e mescolare fino a che non si è amalgamato uniformemente. Dopodiché aggiungete l’emmenthal grattuggiato.
3. Mettete lo speck a cubetti a rosolare in una padella antiaderente senza nessun tipo di condimento.
4. Tagliate le zucchine alla julienne, in maniera orizzontale, in modo da lasciarle a bastoncini; fatele saltare nella stessa padella utilizzata per lo speck con un po’ di olio d’oliva.
5. Foderate lo stampo per la torta con la pasta sfoglia, fate i soliti buchini con la forchetta
6. Aggiungete al composto di uova, panna e formaggio anche lo speck rosolato e le zucchine. Mettete pepe e sale a seconda del vostro gusto e mescolate bene.
7. Rovesciate il composto nella tortiera, mettete nel forno a 200° per 20-25 minuti.

La torta salata può essere servita sia calda, appena sfornata, sia tiepida.

post

CHEESECAKE ALLE FRAGOLE

La NY cheesecake

Mille forma di cheesecake e mille modi di prepararla.

La cheesecake è il tipico dolce americano a base di formaggio fresco, uova e zucchero, su una base di biscotti e burro oppure di pan di spagna. E’ una torta fresca e la ricetta è spesso arricchita da decorazioni di frutta fresca, frutta secca, cioccolato o canditi sulla superficie.

La versione più classica di questo dolce è la NY Cheesecake, creata da Arnold Reuben nel 1929.
E’ una delle prime ad usare la cream cheese, la crema ottenuta dalla crema di latte.

Vediamo la ricetta della famosa cuoca americana Nigella Lawson:

Ingredienti
125 gr biscotti sbriciolati
75g burro
300 gr formaggio spalmabile o Philadelphia
60 gr zucchero
1 cucchiano di estratto di vaniglia
250 ml di panna intera
2 vasetti di marmellata di fragole
fragole fresche

Preparazione
1. Sbriciolare i biscotti in un recipiente
2. Fondere il burro e aggiungerlo ai biscotti. Amalgamare bene e metterli nella tortiera premendo bene. Aggiungere la marmellata di fragole.
3. Mescolare in una ciotola il formaggio, lo zucchero e la vaniglia. In un altro recipiente montare la panna e aggiungerla alla miscela.
4. Aggiungere il composto ottenuto sulla base di biscotti e marmellata e decorare la superficie con le fragole fresche.
5. Lasciare riposare in frigorifero (non in congelatore!) per 5-6 ore oppure per tutta la notte.

post

SUMMER IS COMING: PREPARATI PER L’ESTATE!

L’estate è alle porte e dobbiamo essere pronte.

Le gite fuori porta, i weekend al mare, le vacanze all’estero: tutto bellissimo e siamo davvero eccitati per queste partenze; ma come prepararsi bene all’estate che sta arrivando? Meglio cominciare fin da subito.
E’ tempo di scrollarsi di dosso la pelliccia invernale e la pigrizia della primavera.

1. Comincia con il cibo
I nutrizionisti non hanno alcun dubbio: cominciate a mangiare frutta succosa e di stagione. Appena possibile cominciare a comprare il melone, che idrata il corpo senza gonfiarlo.
Elimina, almeno per l’estate, i dolcificanti artificiali e gli alimenti che gonfiano lo stomaco, come broccoli e fagioli.
Aggiungi alla tua dieta della carne bianca, del pesce; taglia dalla tua alimentazione tutte le salse, dal ketchup alla (ahimè!) salsa barbecue. Bevi molta acqua, elimina le solite bibite gassate e dai un taglio ai troppi carboidrati.

2. Non vergognarti delle lampade
Andare dall’estetista per una seduta di lettino solare non è una vergogna!
Anzi, al contrario: andare al mare già con un po’ di abbronzatura protegge la pelle dallo shock del troppo sole. Inoltre, una pelle leggermente più scura aiuta a definire la muscolatura per apparire più tonica.
Abbiamo letto anche noi di alcune modelle che si applicano l’ombretto su addome e sedere per scolpirlo; non fatelo: una sessione di corsa leggera e un po’ di frutta in più non fanno di certo male e non lasciano un alone sui vestiti bianchi.

3. Niente più ceretta
D’ora in poi basta soffrire dall’estetista; ci sono dei nuovi metodi di depilazione, come l’innovativo SoftSense o la Depilazione Dolce, che possono fare in modo di lasciare la tua pelle liscia più a lungo, ma senza dolore.

4. Esercizio!
Una corsa la mattina presto oppure dopo il lavoro, sarebbe altamente raccomandata.
Ma per chi non ha tempo oppure odia la palestra, c’è una soluzione: i video di YouTube.
Ebbene sì. Da qualche tempo delle giovani YouTuber hanno deciso di riproporre quelli che erano i vecchi video di aerobica di Jane Fonda, ma in versione moderna. Sessioni di esercizi di 7 o 10 minuti (sembra poco, non è vero?) ognuna con una specifica funzione: bruciagrassi, tonificante, e via dicendo.
Provatele, sono divertenti…e funzionano davvero!

5. Rilassatevi
Summer is a State of Mind. Non c’è modo più efficace per prepararsi all’estate se non rilassandoci. Le vacanze sono il nostro momento per staccare dal mondo e dalla solita routine.
Frutta, esercizio leggero e tanto divertimento: ecco la formula per prepararsi bene a quest’estate!

post

IL CANADA DI SHAWN MENDES AL FABRIQUE

«Un giovane talento che ci sa davvero fare» Rolling Stone

«Ecco la prossima pop-star mondiale» The Guardian.

La webstar canadese Shawn Mendes sta per arrivare in Italia e lo farà il 27 aprile al Fabrique Milano.

Con il suo singolo Stitches ha totalizzato più di 331 milioni di visualizzazioni ed è stato nominato da Time Magazine tra i 25 teenager più influenti del 2016.

Il giovane cantante, classe 1998, ha cominciato la sua attività nel 2013, quando ha cominciato a registrare le sue cover e canzoni su YouTube e Vine, Notato da un talent scout,  è entrato nell’etichetta discografica Island Records, con la quale ha cominciato a cantare nel 2014.

Il suo primo singolo, Life of the Party, riuscì a raggiungere un posto tra le top 30 delle classifiche canadesi, degli Stati Uniti e della Nuova Zelanda, ricevendo riconoscimenti con dischi d’oro e platino. Ha vinto il premio Teen Choice nel 2014 nella categoria Webstar in musica. Nell’aprile 2015 è uscito il suo primo album Handwritten che ha scalato le classifiche in Nord America, Oceania e Europa.

Shawn ha un grande seguito soprattutto in Europa, dovuto alla sua costante attività sui social network e ad una fanbase molto attiva anche in Italia.

Per i biglietti, contattare Ticketone.