post

Nella vastità del patrimonio artistico italiano spesso si è portati a concentrarsi sulle città gioiello del turismo italiano, dimenticandosi così di quelle piccole realtà che nascondono immensi tesori. Crema è uno di questi gioielli ; è il cuore del Cremasco,  terra dalla ricca tradizione artistica e gastronomica. E se hai in progetto un weekend spensierato o un giro per queste parti, fatti suggerire cosa vedere a Crema.

Cosa vedere a Crema: i suggerimenti di Terrazze Magazine

Basilica Santa Maria della Croce

Basilica Santa Maria Crema

Crema è una città dall’antica tradizione cristiana, e ancora oggi gran parte delle sue architetture più interessanti sono proprio quelle religiose. Prima fra tutte è la Basilica di Santa Maria della Croce, uno splendido esempio di architettura rinascimentale lombarda. Esternamente si presenta come una magnifica e raffinata struttura in mattoni, dalla cupola imponente ; ma l’esterno non è che il preambolo per un interno ricco di decori, una visione davvero suggestiva. E’ finemente ricoperta da splendidi affreschi e dipinti dai colori brillanti, che ne fanno un piccolo capolavoro purtroppo non molto conosciuto.

La Basilica ti aspetta in Viale Santa Maria della Croce 25, a pochi chilometri dal centro storico di Crema. 

Cattedrale di Santa Maria Assunta

Duomo di Crema

Fra le cose da vedere a Crema non poteva certamente mancare il Duomo, il più antico luogo di culto della Città. Un’imponente facciata gotica risalente al dodicesimo secolo anticipa un interno dello stesso stile, con una struttura interna a tre navate sorretta da colonne altrettanto imponenti. Un edificio maestoso, simbolo della città di Crema, che non deluderà anche il critico più ostico.

Il Duomo sorge nel cuore del centro storico di Crema, precisamente in Piazza Duomo.

Chiesa della S.S Trinità

Chiesa della Santissima Trinità

 

Ultima, ma non certo per importanza, la Chiesa della S.S Trinità, uno splendido esempio di arte barocca e meta imperdibile per gli appassionati di storia dell’arte e del bello. Per quanto la semplice facciata esterna non la valorizzi, una volta varcata la soglia gli sguardi si perdono in decorazione e architetture mozzafiato e suggestive.

La potete trovare a pochi passi dal Duomo, in Via Venti Settembre 102.

Palazzo comunale

Il Palazzo del Comune Affacciata alla piazza centrale che sorge nel cuore della graziosa Crema, ecco il Palazzo Comunale. Questa splendida struttura civile è stata voluta nel ‘500 dal General Consiglio, e qui alloggiava il Podestà della città. Il complesso risulta tipicamente rinascimentale e appartiene al tipico stile veneto. Di particolare bellezza è la maestosa porta che si erge sopra ad un grande arco, dal quale si accede alla piazza.

Potrete trovare il palazzo e l’arco, detto Torrazzo, nella piazza centrale; impossibile sbagliarsi!

Palazzo Bodenti Terni de Gregory

palazzo bondenti

Se stai cercando cosa vedere a Crema non potrai certo rischiare di perderti questa ultima architettura, che racconta parte della storia di Crema. Situato in una location sfortunatamente poco accessibile, nella parte sud del centro, il Palazzo Bodenti è un monumento di grande interesse eretto in un prezioso stile barocco. Sulle mura di cinta troverai ad accoglierti statue del 700 mentre sulla facciata potrai ammirare i balconi in ferro battuto, delle vere e proprie chicche.

Un consiglio? Se ti è possibile trova il tempo di visitare anche l’interno, altrettanto interessante. Basterà recarsi in Via Dante Alighieri 22.

 

Ora saprai sicuramente cosa vedere a Crema, ma molti altri edifici ti aspettano qui e nelle terre vicine. E se cerchi un luogo dove soggiornare ho la soluzione che fa per te: Hotel Palace. Perché sceglierlo? Per avere una location che offra qualità e servizi professionali, in un luogo strategico.

 

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *