post

Nascosta nel centro di cinque bellezze lombarde, Crema è una piccola perla tutta da scoprire

Milano, Bergamo, Brescia, Cremona e Pavia: sorge in mezzo a queste meraviglie lombarde questa incantevole città, ricca di storia e di arte.

Troppo spesso il nostro sguardo e l’interesse dei turisti si concentra solo sulle città più famose, sulle capitali storiche che non hanno bisogno di essere introdotte. Ci dimentichiamo l’enorme patrimonio artistico italiano  dove anche la più piccola città nasconde sempre piccoli tesori. E così è per la città di Crema.

Seconda città per dimensioni nel bel mezzo del Cremasco, la graziosa Crema è una di quelle città che davvero non si può evitare di visitare, perché ricca di molti e diversi tesori, come le sontuose chiese ed il centro storico. Ma Crema è anche una  ricca

Il Palazzo del Comune con il Torrazzo

Il Palazzo del Comune con il Torrazzo

cucina caratteristica, imperdibile per i più ghiotti. Percorrere le vie storiche diventa così un percorso a tutto tondo, che saprà sorprendere sia la vista che il gusto.

Antichi edifici ecclesiastici e palazzi si affacciano sulla grande piazza centrale, come il Palazzo Comunale al quale centro sorge l’arco detto “il Torrazzo”, dalla architettura tanto semplice quanto bella. Poco distante, invece, sorge il Palazzo Preambolo, dalle tipiche caratteristiche barocche, un altro dei tanti esempi di bellezze architettoniche di Crema.

Ma la vera ricchezza, la vera unicità, è racchiusa nelle sue Chiese: ricche e particolari.

Chiesa della Santissima Trinità

Chiesa della Santissima Trinità

Spicca fra tutte, seppur a pochi passi dal centro storico, la Basilica di Santa Maria della Croce, un chiaro esempio di architettura rinascimentale lombarda e la grandiosità della cupola e dello sfarzo degli esterni non è che il preambolo di ricchi decori, brillanti colori e affreschi da togliere il fiato.

Fra le altre chiese vanno sicuramente annoverate la Cattedrale di Santa Maria Assunta, particolare per la sua facciata imponente, e la Chiesa della S.S Trinità pura espressione del barocco lombardo che un appassionato d’arte non può permettersi di perdere per nessuna ragione al mondo.

Continuando il nostro viaggio nell’incantevole Crema possiamo soffermarci a soddisfare la nostra gola. La piccola perla lombarda è tipica per alcune prelibatezze, come la Spongarda di Crema, una torta dolce con frutta secca e miele, il Torrone Cremasco e decine di altre delizie, dalle carni ai tortelli.

Visitare Crema è quindi un obbligo per chi non vuole lasciarsi sfuggire una città così ricca di luoghi d’arte e bellezze; davvero un piccolo tesoro lombardo tutto da scoprire.

L’Hotel Palace è la location ideale per chi desidera visitare Crema e le sue bellezze. E’ posizionato in modo strategico a pochi passi dal centro ed è facile da raggiungere dall’autostrada e dalla stazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *