post

Acqua: il vero alleato per affrontare l’estate

Estate: sole, caldo, mare. L’umidità sale e la pelle umida ti da un segnale molto chiaro: hai bisogno di idratarti. I modi possono essere i più svariati: bere molta acqua, fare lunghi bagni, puntare su una dieta adatta al periodo estivo. Piccoli accorgimenti alimentari, in particolare, ti permetteranno di affrontare al meglio questa estate a dir poco rovente.

Cibi pesanti? No, grazie!
Pollo fritto, amatriciana e zucchine gratinate non sono la scelta ideale e consigliabile per questo momento dell’anno. Punta su alimenti semplici, con poco condimento, che siano facilmente digeribili e non rischino di restare sullo stomaco. Se non affaticherai l’apparato digerente, il tuo organismo consumerà meno energia e non risentirai del conseguente aumento di temperatura corporea.

Verdura che passione
Se si punta ad idratarsi durante le lunghe e afose estati, la verdura è un ingrediente assolutamente irrinunciabile nella dieta quotidiana. Cetrioli, lattuga, pomodori, zucchine e peperoni sono alcuni dei vegetali che contengono la maggior quantità di acqua. La percentuale contenuta supera infatti il 90. Questa caratteristica li rende estremamente leggeri, altamente digeribili e idratanti.

Verdura

Metodi di cottura: quando i fornelli fanno la differenza
L’uomo è sempre stato diviso tra ricerca della salute e soddisfazione del palato. Una bilancia molto difficile da tenere in equilibrio. Tra bollito e fritto, se la testa ci suggerisce che è meglio la prima opzione, le papille gustative implorerebbero la seconda. Tuttavia anche i metodi di cottura più salutari se abbinati ad un giusto condimento, che non sia troppo pesante ma neanche del tutto assente, possono scatenare ottimi sapori. Scegli l’olio d’oliva per cucinare una bistecca, non si brucerà e darà più gusto alla carne. Il sale marino, rinforzato di iodio fornirà un’aggiunta di sali minerali utili all’organismo. La cottura a vapore renderà gli alimenti ricchi di acqua e quindi più salutari senza alterarne il loro gusto naturale.

Frutta, una sferzata di energia
Il caldo e la conseguente disidratazione comportano inevitabilmente un grosso calo dell’energia corporea. Con la sudorazione perdiamo quei sali indispensabili al nostro organismo per mantenersi vitale ed energico. La frutta è considerata la “gemella allegra” della verdura poiché contiene anch’essa una grossa quantità di acqua ma, al contempo, fornisce il giusto apporto di zuccheri “buoni”, vitamine e fibre, che donano al nostro corpo una sferzata di vitalità. Anguria, pesche, melone, frutti di bosco e fichi sono tra i più consigliati per il loro rapporto acqua/sostanze energetiche.

Frutta

Difendersi a piccoli sorsi
Se la regola base è idratarsi una strategia infallibile è quella di armarsi di bottiglietta d’acqua e bere piccoli sorsi con regolarità durante tutta la giornata, in modo da non affaticare il fegato e i reni a causa di un eccessivo quantitativo di liquidi ingerito di colpo o, al contrario, rischiare di andare in disidratazione. La costanza sarà una valida alleata per affrontare afa e calore, soprattutto nelle ore più calde.

Acqua

Contrastare la calura estiva non è un’ impresa facile, ma seguendo questi consigli di sopravvivenza, se ne uscirà indenni anche dal caldo più torrido. Ancora una volta la natura ci offre gli strumenti per mantenerci in salute e più vitali che mai.

post

Pelle e capelli secchi, come rimediare ai danni del sole

Il mare e il sole lasciano pelle e capelli secchi e danneggiati. Ecco alcuni semplici consigli per rimediare ai danni subiti.

L’estate e il mare ci fanno bene, ci fanno distendere e rilassare, ci donano un colorito caldo e dorato, ma fanno anche alcuni danni. A settembre, appena rientrati dalle vacanze, i capelli e la pelle sono secchi e rovinati. Questo è dovuto agli effetti disidratanti che hanno il sale ed il sole sia sui nostri capelli che sulla nostra pelle. Quindi come fare a trovare un rimedio alla pelle e ai capelli secchi?

Rimediare Pelle e Capelli secchi

Rimediare Pelle e Capelli secchi

Soprattutto se durante i mesi caldi non si è fatto uso costante di lozioni per capelli e creme protettive per la pelle, i danni possono essere più seri di quanto pensavi e darti preoccupazione. Il sole invecchia la pelle e danneggia i capelli, ma non in maniera irrimediabile.

Per i capelli esistono trattamenti specifici per restituire la naturale idratazione. Insieme a uno shampoo delicato, sui capelli va applicata una maschera o un prodotto senza risciacquo, preferendo prodotti con sericina o cheratina. Necessario (anche se doloroso per le amanti dei capelli lunghi) una bella sfoltita e un’accorciata, eliminando almeno le doppie punte.

Per quanto riguarda la pelle, bisogna procedere a uno scrub specifico e all’uso quotidiano di una crema idratante. Soprattutto per la pelle bisogna fare attenzione, perché la disidratazione può far apparire il viso più stanco e con più rughe. In tal caso, a volte, è consigliabile effettuare alcuni trattamenti più specifici, che ridonino luce e morbidezza. I trattamenti da effettuare sono molteplici e vanno scelti in base al proprio tipo di pelle e alle proprie esigenze.
Lo staff attento e professionale di Spa Le Terrazze, a Treviso, è a tua disposizione per valutare la situazione dei tuoi capelli e della tua pelle, e indicarti il giusto trattamento per te.

post

Tutti pazzi per le unghie: i colori di tendenza dell’estate

Le tue unghie sono importanti. Lascia le tue mani libere di esprimersi con i colori di tendenza dell’estate.

Le mani gesticolano, parlano, hanno un linguaggio tutto loro. Possono dire molto della nostra personalità e mostrare anche ciò che vorremmo tenere nascosto. L’importanza di una carezza, di una stretta di mano, non sono da sottovalutare. Curare le mani e le unghie significa anche volersi spiegare, affermare il proprio carattere e le proprie peculiarità. I particolari significativi sono quelli che rimangono più accesi nella memoria, che la mente rievoca più spesso.

E se è importante comunicare e dire qualcosa con le nostre mani, perché non farlo alla moda?

Nude, bianco&nero, metal, pastello e colori accesi. Le tendenze dell’estate 2016 sono molteplici e a volte anche divergenti tra loro, adatte davvero a tutti i gusti e a tutte le esigenze.

Per le personalità più eccentriche e originali è sicuramente adatto un colore forte o metal. Si può osare anche con eleganza e attenzione alle tendenze, con un oro, argento e ottone o con il blu elettrico, il rosso acceso e il turchese.

unghie tendenza estate 2016

unghie tendenza estate 2016

Ideali per ricorrenze più raffinate, il bianco&nero e il new french, con fantasie geometriche particolari e capaci di stupire con sobrietà.

Per le donne invece che non amano l’eccesso e preferiscono rimanere su toni più naturali, sono da consigliare tinte quali il nude o il bianco avorio o colori pastello, tra cui l’azzurro e il rosa.

Nonostante questo, però, il consiglio per l’estate è quello di osare un po’ di più, azzardando con il colore e dicendo qualcosa di più profondo circa noi stesse. Trovare il modo per comunicare, per esprimersi, per raccontarsi, è una delle più belle sensazioni al mondo. Bisogna apprezzare se stessi e non aver paura di quello che si dice, anche se lo si fa con le mani.

Riscopri te stessa, la salute e la bellezza delle tue unghie, con una ricostruzione, un trattamento. Scopri quello più adatto a te, che ti faccia sentire importante e al tempo stesso diversa dalla massa. Tutte le info.

post

BIKINI TIME, LA DEPILAZIONE PERFETTA

Arriva l’estate e un grande problema ci attanaglia,
Abbiamo fatto la prova costume, siamo in perfetta forma, stiamo per andare per la prima volta in spiaggia e...le gambe? Come affrontare una giornata al mare senza quei vistosi peli sulle gambe?
C’è davvero bisogno di affrontare l’estetista e la sua dolorosa ceretta calda?

I rimedi ora sono tanti, diversi e (spesso) indolori, per avere gambe lisce e più a lungo.

Innanzitutto ricordate sempre una cosa importante: depilatevi almeno due giorni prima di andare in spiaggia! La pelle irritata dalla ceretta deve avere il tempo per riposarsi e calmarsi; il sole e l’acqua del mare non sono di certo l’ideale per le pelli arrossate e irritate: niente profumi per almeno 12 ore, niente sole diretto, niente calze o indumenti stretti, niente acqua eccessivamente calda.

Sappiamo tutti che il rimedio dell’ultimo minuto, la lametta, è un’arma a doppio taglio: veloce, sì, ma terribile a lungo andare. L’effetto dura circa dai 2 ai 5 giorni e i peli ricrescono più forti e scuri – per non parlare della pelle più dura. Evitiamo quindi le lamette o i rasoi, a meno che non sia una questione urgente! E, anche in questo caso, cospargiamoci abbondantemente di crema.

Il miglior consiglio per una buona depilazione è quello dell’estetista.
Una figura professionale saprà consigliarti il trattamento ideale per la tua pelle e per le tue esigenze, applicandoti le giuste dosi.

In caso si voglia un fai-da-te, ecco alcuni consigli.
Scegliete una cera non buona, ottima! Quella calda solitamente è preferibile, ma c’è chi si trova meglio con la fredda. Dipende dalla persona.
Praticare la ceretta in una stanza calda e confortevole. Il freddo restringe i pori, irritando così la pelle e rendendo più difficile la rimozione del pelo.
Tirate la pelle per diminuire il dolore e strappate in direzione contraria alla crescita del pelo.
Evitare il sole due giorni prima e dopo la ceretta.

Come ultimo consiglio: evitate la zona bikini, anche se siete delle esperte. E’ una zona molto delicata ed è meglio affidarsi a dei professionisti.

post

SUMMER IS COMING: PREPARATI PER L’ESTATE!

L’estate è alle porte e dobbiamo essere pronte.

Le gite fuori porta, i weekend al mare, le vacanze all’estero: tutto bellissimo e siamo davvero eccitati per queste partenze; ma come prepararsi bene all’estate che sta arrivando? Meglio cominciare fin da subito.
E’ tempo di scrollarsi di dosso la pelliccia invernale e la pigrizia della primavera.

1. Comincia con il cibo
I nutrizionisti non hanno alcun dubbio: cominciate a mangiare frutta succosa e di stagione. Appena possibile cominciare a comprare il melone, che idrata il corpo senza gonfiarlo.
Elimina, almeno per l’estate, i dolcificanti artificiali e gli alimenti che gonfiano lo stomaco, come broccoli e fagioli.
Aggiungi alla tua dieta della carne bianca, del pesce; taglia dalla tua alimentazione tutte le salse, dal ketchup alla (ahimè!) salsa barbecue. Bevi molta acqua, elimina le solite bibite gassate e dai un taglio ai troppi carboidrati.

2. Non vergognarti delle lampade
Andare dall’estetista per una seduta di lettino solare non è una vergogna!
Anzi, al contrario: andare al mare già con un po’ di abbronzatura protegge la pelle dallo shock del troppo sole. Inoltre, una pelle leggermente più scura aiuta a definire la muscolatura per apparire più tonica.
Abbiamo letto anche noi di alcune modelle che si applicano l’ombretto su addome e sedere per scolpirlo; non fatelo: una sessione di corsa leggera e un po’ di frutta in più non fanno di certo male e non lasciano un alone sui vestiti bianchi.

3. Niente più ceretta
D’ora in poi basta soffrire dall’estetista; ci sono dei nuovi metodi di depilazione, come l’innovativo SoftSense o la Depilazione Dolce, che possono fare in modo di lasciare la tua pelle liscia più a lungo, ma senza dolore.

4. Esercizio!
Una corsa la mattina presto oppure dopo il lavoro, sarebbe altamente raccomandata.
Ma per chi non ha tempo oppure odia la palestra, c’è una soluzione: i video di YouTube.
Ebbene sì. Da qualche tempo delle giovani YouTuber hanno deciso di riproporre quelli che erano i vecchi video di aerobica di Jane Fonda, ma in versione moderna. Sessioni di esercizi di 7 o 10 minuti (sembra poco, non è vero?) ognuna con una specifica funzione: bruciagrassi, tonificante, e via dicendo.
Provatele, sono divertenti…e funzionano davvero!

5. Rilassatevi
Summer is a State of Mind. Non c’è modo più efficace per prepararsi all’estate se non rilassandoci. Le vacanze sono il nostro momento per staccare dal mondo e dalla solita routine.
Frutta, esercizio leggero e tanto divertimento: ecco la formula per prepararsi bene a quest’estate!