post

Quali sono i cibi più sani?

Per curare il proprio benessere non è importante occuparsi solo dell’aspetto esteriore, essere sani infatti significa anche avere una corretta educazione alimentare fin dall’infanzia, al fine di abituarsi ad una dieta “health friendly”, per procedere con l’età adulta in cui è fondamentale che l’organismo resti in perfetto equilibrio. Frutta e verdura da sempre si confermano i migliori alleati in questa battaglia ma di quali alimenti in particolare sarebbe davvero necessario fare uso e perché? Ecco  di seguito 8 cibi davvero indispensabili per essere sani e in forma.

I cibi più sani

Legumi: la grande famiglia dei legumi è, in generale, un insieme di prodotti molto salutari. Dai piselli alle lenticchie passando per ceci e fagioli, le funzioni che vanno a rafforzare sono davvero numerose. Tra gli effetti benefici degni di nota infatti, i legumi agiscono sull’organismo abbassando il colesterolo, regolando il livello di zuccheri nel sangue e riducendo il rischio di cancro poiché  esercitano una azione di pulizia su tutto il canale digerente. Sono inoltre carichi di antiossidanti e proteine.

Mix di LegumiKiwi: se si pensa alla vitamina C, la si  abbina quasi esclusivamente solo all’arancia, e se scoprissimo che i kiwi ne contengono il doppio rispetto all’agrume appena indicato? Il kiwi inoltre esercita un controllo serrato sul colesterolo aiuta a fluidificare il sangue abbassando il rischio di coaguli e malattie cardiovascolari.

kiwiCarote: un vero e proprio contenitore naturale di sostanze benevole, che agiscono da ottimi inibitori delle cellule tumorali, in particolare polmoni, ovaie e reni. Fibre vitamina c, potassio, magnesio, fosforo, l’elenco è davvero molto lungo e per non ridurlo è sempre consigliato seguire in suggerimento di Bugs Bunny e  consumarle a crudo.

carote Spinaci: parlando di energia ci vengono in mente gli spinaci dell’amatissimo cartoon Popeye. Essi infatti sono ai primissimi posti della classifica degli alleati della salute a tavola. Per rendere solo l’idea di quanto questo alimento contribuisce al benessere dell’organismo basta dire che contiene vitamine A, C, K, calcio, magnesio, ferro e acido folico, tutte sostanze buone  che permettono di mantenere in salute le ossa e di contrastare lo svilupparsi di ictus, demenza precoce o di malattie cardiache. Ideale per coloro i quali soffrono di ipertensione perché abbassa naturalmente la pressione.
spinaci

I cibi più sani…e gustosi!

Se è vero che frutta e verdura la fanno da padrone in questo elenco, non è detto però che si debba rinunciare a gusti più decisi o ai piccoli piaceri del palato, la lista infatti prevede altresì alimenti che consentono di soddisfare anche le nostre papille gustative.

Pesce azzurro: Tra tutte le proteine animali il pesce è il migliore poiché  ricco di Omega 3, Omega 6 e acidi grassi, essenziali per mantenere sotto controllo il livello di colesterolo. E’ quindi fondamentale per la prevenzione di ictus e infarti. Attenzione però, sempre consigliato è restare orientati verso il pesce azzurro, meno grasso rispetto ad altre tipologie.

Pesce azzurroPane: pasta e pane di tipo integrale non dovrebbero mai assentarsi da una dieta sana e variata. Essi contengono vitamine, sali minerali e fibre oltre che una percentuale di proteine tale da permettere l’ abbassamento dell’ indice glicemico.

PaneVino: quante volte abbiamo sentito i racconti dei nonni che fin da piccoli, bevevano una scodella di vino al giorno e “saltavano i fossi per lungo”? Non avevano tutti i torti! Se è vero che la moderazione è assolutamente necessaria poiché l’abuso di alcool agisce negativamente a livello cerebrale, bevendo una volta al giorno un bicchiere di vino rosso contenente antocianine, è possibile ridurre il rischio di diabete e di malattie cardiovascolari.

VinoIl cioccolato è il grande incompreso dell’elenco, etichettato da sempre come alimento dannoso è invece ricco in flavonoidi, ciò contribuisce a protegge il sistema cardiovascolare (meglio ancora se contiene fino al 72% di cacao).

CioccolatoUna volta consigliati gli alimenti più importanti per condurre uno stile di vita alimentare sano ed equilibrato è giusto infine precisare che è soprattutto la quantità di cibo ingerito a fare la differenza e la vecchissima regola del “ di tutto un po’ ”, è ancora assolutamente attuale.

post

5 consigli per mangiare bene

Era il 1862 quando Ludwig  Feuerbach, filosofo tedesco, scrisse : “ L’’uomo è ciò che mangia.” Viene da sé che già 200 anni fa avevano compreso che mangiare bene significa essere persone sane ; ma  non solo! Interrogarsi su ciò che si mette in tavola, conoscerne la provenienza e chiedersi quanto un alimento sia salutare sono senz’ altro prerogative di persone intelligenti ed acute.

Quasi 2500 anni fa un altro grande uomo, Ippocrate, disse : “Fa che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo.”  Mangiare bene è strettamente correlato a vivere sano. Si sa dall’alba dei tempi, ma è stato dimenticato. Fast food, cibo spazzatura e alimenti di dubbia provenienza hanno avvelenato i nostri corpi.

Come tornare allora a vivere bene?

Ecco qui cinque consigli facili per mangiare bene, che potranno migliorare nettamente la tua salute!

Come Mangiare bene

mangiare salutare

  1. Alimenti di stagione

Mangiare bene comporta due vantaggi: il miglioramento della tua salute ma, indirettamente, anche quello del mondo che ti circonda. Mangiare alimenti di stagione sarà per te un grande vantaggio. Se da una parte spenderai meno, dall’altra il tuo corpo introdurrà continuamente alimenti diversi e con proprietà molto salutari! I cibi autunnali, ad esempio, sono perfetti per curare i malanni di stagione!

 

  1. Varia e non mangiare nessun alimento in modo continuo

Ogni alimento è un veleno. Non sto scherzando! Assumere quotidianamente sempre lo stesso alimento è davvero dannoso per il nostro organismo. Anche l’alimento più sano se assunto costantemente può portare a sviluppare intolleranze. Ma tu sei fortunato perché vivi in una realtà con una ricca biodiversità, che ti permetterà di  diversificare l’alimentazione. Varia spesso anche le fonti di proteine, senza limitarti ad assumere sempre lo stesso tipo di carne o pesce, e allo stesso varia i carboidrati e le verdure.

 

  1. Evita di bere calorie

Questo è il tipico consiglio per una buona alimentazione che in molti ti avranno già dato, e con piena ragione! A differenza degli alimenti assunti nei pasti, i liquidi occupano molto meno spazio nel nostro intestino e quindi è molto facile introdurre quantitativi notevoli di calorie senza nemmeno accorgersene! Se tieni alla tua salute non c’è niente di peggio! Vien da sé che è meglio eliminare del tutto le bibite gassate.

  1. Scegli lo Slow Food

Se ancora non sai cos’è lo slow food… male, malissimo! E’ un’associazione no profit la cui missione è quella di ridare valore al cibo  trovando l’armonia fra alimenti, ambiente ed ecosistema. Scegliere lo slow food significa mangiare alimenti freschi ed eccellenti, di grande qualità. E questo non devi solo farlo nella tua casa, ma anche fuori! Cerca sempre locali che assicurino i migliori ingredienti e preferisci quelli che acquistano gli ingredienti dai presidi slow food, come fa Le Terrazze a Treviso : un ristorante  che ha fatto del mangiare sano e bene la sua filosofia.

 

  1. Mangiare lentamente e spegnere la tv

Questi piccoli accorgimenti non sono strettamente legati al mangiare in modo sano, ma ti aiutano ad introdurre il giusto quantitativo di cibo e a non mangiare troppo. Davanti alla TV, infatti, il nostro corpo si distrae e non ci si riesce a rendere conto di quanto si ha mangiato, finendo inesorabilmente per mangiare molto più del dovuto. Mangiare lentamente, invece, inganna il tuo cervello e ti fa sentire sazia più velocemente.

Se inizierai a seguire questi cinque consigli per mangiare bene la tua vita e la tua salute miglioreranno straordinariamente e anche il mondo che ti circonda e le piccole realtà contadine ne troveranno giovamento!

 

post

Esercizi per addominali bassi? Ti svelo un segreto

L’autunno è ormai inoltrato, l’inverno si avvicina e i primi freddi ti hanno già sorpreso. Sono arrivati quei periodi in cui la fame e la voglia di mangiare aumenta sempre più, e così anche il proprio peso. Una cosa tira l’altra e ti ritrovi a cercare i tantissimi e vari esercizi per addominali bassi, per poter dimagrire. Se la tua linea e la tua salute sono importanti per te, certamente ti sarai impegnata in questa ricerca e forse avrai già iniziato a svolgere qualche esercizio, magari con serie lunghissime ed estenuanti.

Ma c’è una piccola verità nascosta che ti permetterà di dimagrire molto più facilmente, senza tutti quegli esercizi per addominali bassi, duri e faticosi. Gli addominali bassi NON esistono.

Ebbene si, hai capito bene. Vediamo di capire assieme cosa significa ciò e come trarre a tuo vantaggio questa piccola notizia, così da farti dimagrire e farti ottenere l’addome che hai sempre desiderato.

Esercizi per Addominali Bassi: La verità

Come potranno spiegarti meglio i Personal Trainer di Spa Le Terrazze, l’esistenza degli addominali bassi è una delle tante leggende di palestra, un mito che viene spacciato da istruttori poco preparati o da persone che vogliono spacciarti esercizi speciali per farti dimagrire, senza però farti ottenere alcun risultato. Devi sapere, infatti, che l’addome è un unico grande muscolo e non esiste nessuna suddivisione in addominali alti e bassi. Anzi, ti dirò di più: spesso e volentieri gli esercizi per addominali bassi non solo risultano inutili, ma spesso possono risultare dannosi per chi li esegue.

Questi infatti vanno a sollecitare un muscolo che si chiama ileo-psoas che potrebbe infiammarsi o accorciarsi portando a lordosi.

Ed ecco un primo accorgimento: mai mantenere gli arti inferiori a contatto col terreno ma mantenere sempre un angolazione di 30° o più.

addominali lombalgia

Già con questo piccolo accorgimento avrai evitato di svolgere esercizi inutili e potenzialmente dannosi, così che potrai finalmente concentrarti su un’esecuzione degli addominali sicura e funzionale, che ti permetta di dimagrire efficacemente. Ma noi ci teniamo al tuo benessere e alla tua salute e, per questo, vogliamo suggerirti qualche altro piccolo accorgimento per dimagrire in maniera non solo più veloce, ma efficace.

 

Dimagrire con gli addominali | Ecco come fare

breve-anatomia-addominali

Il primo punto da comprendere per dimagrire è quello un pò più ostico, ma senza il quale non si può andare avanti: gli addominali da sogno si ottengono in cucina e non in palestra. Ebbene si, grazie ad una dieta corretta avrai già svolto il 70% buono di ciò che ti consentirà di dimagrire. Ma fare una dieta in questo periodo è difficile vero? Non proprio! L’Autunno è pieno di alimenti sani e nutrienti, che ti permetteranno di dimagrire. Ti basterà scegliere i giusti cibi autunnali per dimagrire mangiando alimenti salutari e gustosi.

Il secondo punto è uno dei tanti errori che spesso vengono perpetrati in palestra, ovvero le corse frenetiche di ore e ore. Per perdere peso un pò di cardio è indubbiamente necessario, se svolto in maniera moderata e proporzionata al vostro livello di allenamento. Ciò che, però, fa davvero dimagrire è la somma data dall’equazione: allenamento coi pesi + cardio = dimagrimento assicurato. Inizia con lo svolgere una mezz’oretta di pesi con i quali brucerai i grassi e aumentarai metabolismo e massa magra, per poi svolgere 20 min di cardio così da bruciare unicamente i lipidi.

Ultimo, ma certamente non per importanza, non svolgere gli esercizi per addominali bassi che trovi su siti internet di bassa lega. Svolgi gli addominali con gli accorgimenti scritti sopra e senza serie lunghe eterne. Sono sufficienti 3-4 serie per 15-20 ripetizioni se fatte bene, o ancora meno se utilizzai un sovrappeso. Se invece preferisci fare addominali in maniera divertente e funzionale ti consiglio di provare i corsi di Pilates e Gag che trovate da Spa Le terrazze, un aiuto non da poco per il tuo addome.

 

Con questo si conclude il nostro articolo sugli esercizi per addominali bassi e le piccole leggende metropolitane da palestra. A breve arriverà un nuovo articolo che passo passo vi spiegherà quali esercizi svolgere e in che modo.

post

Cibi autunnali: affrontare l’inverno in salute

Il freddo è ormai alle porte: riempi la tavola con cibi autunnali per prepararti ad un inverno felice ed in salute

Il caldo e il verde si spengono, lasciando posto ai freschi gialli e arancioni. L’afa e le torride caldane si eclissano, mentre le piogge e le fresche brezze cominciano a sorprenderci.

L’autunno è una stagione tanto magica, quanto pericolosa.

Con l’arrivo dei primi freddi le difese immunitarie cominciano a venire meno e influenze e raffreddori minacciano di coglierti nei momenti meno opportuni. Il tuo corpo viene messo a dura prova e più ci si avvicina all’inverno, più la tua salute rischia di vacillare.

L’alimentazione assume un ruolo essenziale nel combattere i mali di stagione.

Con ottobre hai la possibilità di riempire la tavola con dei sani cibi autunnali: le tue difese primarie contro il freddo. Mangiare cibi di stagione comporta molti vantaggi, e non solo per il tuo corpo;

  • Ti aiuta a prepararti all’inverno, rafforzando le vie respiratorie e pulendo il tuo sangue
  • Migliora la grana della pelle e le dona lucentezza
  • Ti offre energia preziosa per affrontare al meglio questa stagione
  • E’ economico
  • Ma, soprattutto, mangiare cibi di stagione significa andare incontro al nostro ambiente, rispettarlo e volergli bene

Tornando alla difesa del tuo organismo e al rafforzamento della salute, Kari Kooi, dietista al Methodist Hospital di Houston, ha individuato tre supercibi immancabili nella stagione autunnale:zucche

  • Il Kiwi, frutto proveniente dalla lontana Cina e di cui siamo diventati i secondi produttori al mondo, è ricco di fibre e ancor di più dell’essenziale vitamina C. E’ anche un’ottima fonte di potassio e rame. Un consiglio? Mangialo di prima mattina a colazione o in fresche macedonie autunnali.
  • Il Melograno, un frutto tanto complicato da mangiare quanto ricco di elementi fondamentali  per la tua salute, come gli antiossidanti e sali minerali come potassio, fosforo, sodio e ferro. E’ fonte di vitamina C e B e alcuni studi medici ritengono che il suo estratto sia ottimo per prevenire malattie cardiovascolari e che sia un potente antitumorale, grazie all’alto contenuto di polifenoli e acido ellagico,
  • La zucca non poteva certo mancare fra questi tre supercibi, essendo un simbolo dell’autunno, con i suoi caratteristici colori che variano dai gialli agli arancioni. I suoi tipici colori sono dati dalla grande quantità di betacarotene e vitamina C, ottimi per la vista e per il benessere della tua pelle. Persino i suoi semi sono alimenti molto preziosi e salutari, contenenti minerali come il magnesio, perfetto per la salute delle tue ossa, il ferro, l’omega3 e lo zinco. Un vero toccasana per la tua salute.
  • La nostra terra ci offre molti altri cibi autunnali che ti permetteranno di affrontare la stagione non solo in salute, ma più bella e con più energie.

Gli agrumi ad esempio, che sono la fonte più importante della preziosa vitamina C, hanno un’azione alcalinizzante che riduce gli eccessi di acidità nel nostro organismo. Ma anche i succosi cachi, ottimi per combattere la tanto odiata cellulite e ricchi di vitamina A. Infine non potevano mancare le pere e l’uva, alimenti leggeri e preziosi che apportano zuccheri semplici in grado di darti sapore mantenendo la tua linea.

Insomma, il nostro territorio offre decine e decine di cibi autunnali in grado di assicurarti un inverno in salute e, perché no, di soddisfare il tuo palato rispettando l’ambiente.

E in questo Terrazze Enoteca & Ristorante si espone in prima linea proponendo menù ricchi di frutta e verdura di stagione, ritenendo il bene tuo e dell’ambiente una priorità nel proprio operato, nonché sinonimo di qualità.

 

post

Yoga benefici |I motivi per i quali praticarlo

Una disciplina le cui origini si perdono nel lontano oriente. Yoga benefici non solo per il tuo corpo, ma anche per la tua mente.

Lo Yoga nacque in India, centinaia e centinaia di anni fa, e non aveva nulla a che vedere con quello che è oggi. Era una pratica ascetica e meditativa, il mezzo di realizzazione e di salvezza spirituale. Molte cose sono cambiate da quei tempi di profonda spiritualità. Lo Yoga è stato occidentalizzato, trasformandolo in una pratica atta più al benessere del corpo, che della mente. Ma lo Yoga, ancor’oggi, è una disciplina che può portare enormi vantaggi. Grazie allo yoga benefici di una serie di migliorie in grado di rendere la tua vita meno stressante e più leggera e di un corpo più tonico ed elastico.

Scopriamo assieme i vantaggi che lo Yoga apporterà alla tua vita.

1.Concilia il sonno e combatte l’insonnia

yoga insonnia

Ebbene si, parte della spiritualità originale dello Yoga persiste nella capacità di indurre rilassamento a chi si presta a questa disciplina. E’ stato scientificamente dimostrato che sono sufficienti 20 minuti di Yoga al giorno per aiutare il nostro corpo ad addormentarsi più facilmente e più velocemente, anche per chi ha subito gravi malattie o traumi. Questo grazie a particolari movimenti e tecniche di respirazione che inducono serenità e rilassamento. Grazie allo Yoga benefici di una fonte di quiete che non solo aiuta il tuo sonno, ma anche l’elasticità e atleticità del tuo corpo.

2. Disintossica l’organismo

yoga asana

Sembra incredibile ma la realtà è molto semplice. Alcune posizioni dello Yoga, dette Asana, se trovano l’incontro con una corretta respirazione, riescono a massaggiare gli organi interni, proprio grazie alla respirazione. Così facendo gli organi si arricchiscono di ossigeno con la diretta conseguenza di andare ad eliminare le tossine presenti.

3. Aiuta a respirare meglio

yoga respirazione completa

Molti esercizi dinamici dello Yoga sono in perfetta armonia e sincronia con il respiro e i cicli di ispirazione ed espirazione. E’ proprio il respiro, infatti, a guidare il corpo in movimenti come “Il saluto al Sole”. Esiste inoltre la pratica della “respirazione completa” che riesce a sfruttare sia l’addome che il torace. Queste tecniche di respirazione sono dette pranayama e comportano enormi vantaggi proprio grazie alla migliore ossigenazione del corpo. Sonno migliore e pelle più brillante ne sono alcuni esempi.

4. Aiuta in gravidanza

yoga in gravidanza

Ebbene si, a differenza di molte pratiche, lo Yoga ha enormi benefici sul corpo e sulla mente delle future mamme e, di conseguenza, sul bambino che portano in grembo. Molti corsi trovano la perfetta coesione fra movimento fisico e respirazione per aiutare le donne in gravidanza. Inoltre le posizioni dello Yoga non solo inducono rilassamento, ma aiutano ad assumere posizioni grazie alle quali il bambino potrà nascere più facilmente durante il parto. Vi sono poi esercizi svolti per andare a rinforzare i muscoli pelvici e esercizi di rilassamento per gestire la forte componente emotiva del momento. E non è tutto! Come se questo non bastasse lo Yoga è utile anche come supporto fisico e mentale nel post parto, per riottenere tonicità e affrontare lo stress.

5. Aiuta a dimagrire ed eliminare lo stress

yoga dimagrireNiente pratiche estreme o faticosi allenamenti, lo Yoga non ti aiuterà facendoti fare sforzi fisici. Quello che però ti permette di ottenere è una grande propriocezione del proprio corpo e delle proprie possibilità. Grazie allo Yoga si imparara a conoscersi e a gestire i propri bisogni, i propri vizi. Controllare la fame, il peso o smettere di fumare diventerà così improvvisamente semplice, tutto grazie alla nostra mente. Inoltre le pratiche di rilassamento, respirazione e meditazione sono capaci di allontanare ogni forma di stress e di ansia, anche riducendo fenomeni come la depressione e gli attacchi di panico. Grazie all’allontanamento dello stress il corpo riuscirà a vivere meglio e questo avrà un contributo fondamentale nel proprio dimagrimento.

 

E questi sono solo alcuni dei tantissimi benefici che lo Yoga produce nei nostri corpi e nella nostra mente. Ecco perché Spa Le Terrazze offre corsi di Yoga e anche per le donne in gravidanza, perché ha compreso le enormi potenzialità che ha da offrire questa antica disciplina. Grazie allo yoga benefici di un corpo in piena salute, fisica e mentale.

Vieni a trovarci per scoprirne molto di più non solo del mondo fantastico dello Yoga, ma delle molte altre discipline volte al tuo benessere..

post

Come mantenersi in forma dopo l’Estate

La fine delle vacanze e il ritorno al tran tran lavorativo è fonte di stress per la nostra mente e il nostro corpo. Ecco come mantenersi in forma dopo l’Estate

Agosto è ormai finito e con esso le tue giornate di pace e tranquillità in vacanza al mare o in montagna.

Con settembre riprendono lo stress, le fatiche e la tanto temuta fame, che rischia di minare i progressi che hai ottenuto. E se in vacanza ti sei lasciata andare ai peccati di gola, ora dimagrire ti sembra ancora più difficile.

Come mantenersi in forma dopo l’Estate? Come allontanare stress e grasso?

Affrontare Settembre e l’arrivo dell’autunno è più semplice di quanto tu creda, basta seguire questi efficaci consigli che ti aiuteranno, di giorno in giorno, a mantenerti in forma.

  • Come mantenersi in forma dopo l'Estate - Bere molta acqua

    Come mantenersi in forma dopo l’Estate – Bere molta acqua

    Dai importanza alla tua colazione: cominciare la mattina con il piede giusto è fondamentale per affrontare al meglio ogni nuova giornata. Bere, soprattutto, risulta ancora più importante. L’estate ti ha sicuramente insegnato a rimanere ben idratata e a bere spesso, vista l’afa e i caldi boccheggianti che prosciugavano i tuoi liquidi. Non perdere questa sana abitudine. Cerca di bere almeno mezzo litro di acqua appena sveglia e continua tutto il giorno ad idratarti. Il semplice bere acqua porterà notevoli vantaggi al tuo corpo, come l’aumento di tonicità dei tessuti e la perdita di peso. Apporta poi il giusto quantitativo di carboidrati, mangiando per esempio della frutta di stagione come il kiwi, ottimo per rimanere in forma dopo l’estate, in modo sano e gustoso.

  • Rinforza le tue difese immunitarie: si sa, con l’avanzare dell’autunno e delle temperature sempre più fredde, la salute comincia a vacillare, lasciandoti esposta ad influenze e raffreddori di stagione. Per questo, rinforzare il tuo organismo diventa una pratica obbligatoria. Consigliamo di bere molte tisane e, soprattutto, spremute, ricche di vitamine essenziali per la tua salute e estratte dai tanti agrumi di stagione.

 

  • Mangiare sano: stress e ansia sono le peggiori nemiche della linea. Con il sopraggiungere di settembre si ripresentano ogni anno, provocando il fastidioso istinto di mangiare sempre più. Beh, non ci sono problemi: fallo. L’importante è farlo in maniera sana. Segui una dieta basata sui cibi autunnali che meglio ti aiutano a mantenerti in forma dopo l’estate e in salute, grazie all’apporto di pochi grassi e poche calorie, ma di tanti elementi essenziali per il tuo organismo, come vitamine e sali minerali. Piatti a base di zucca e zuppe calde saranno tuoi preziosi alleati contro i malanni di stagione e contro la fame.

 

  • Aggiorna la tua routine di bellezza: è giunta l’ora di mettere da parte i prodotti estivi e sostituirli con quelli più ricchi e nutrienti, necessari per idratare e far risaltare la bellezza della tua pelle. Aggiungi anche prodotti per make-up e fondotinta più corposi.
  • Come mantenersi in forma dopo l'Estate - Pilates

    Come mantenersi in forma dopo l’Estate – Pilates

    Muoviti, cammina, allenati: questo è il consiglio più importante, il miglior toccasana per la tua salute. Certamente l’idratazione e un’alimentazione sana sono importanti per il tuo benessere, ma difficilmente riuscirai a trovare qualcosa in grado di sostituire i tantissimi benefici ed vantaggi del movimento. Potresti uscire alla mattina e fare un po’ di jogging leggero, una delle abitudini più sane che si possano prendere, o camminare al parco con delle amiche. Approfitta dei tempi morti, dei momenti davanti alla tv, per darti allo yoga o al pilates, ottimi non solo per tonificare il tuo corpo, ma anche per correggere la postura ed aiutarti a liberarti da stress e ansie, in modo divertente e salutare. Se hai bisogno di qualche stimolo in più o preferisci allenarti in compagnia, Spa Le Terrazze offre moltissimi corsi nella sua area Fitness, volti ad aiutarti a restare in forma.

Che stai aspettando? Affronta al meglio questa nuova stagione e comincia a seguire la nostra piccola guida su come mantenersi in forma dopo l’Estate. Ti assicurerai benessere fisico e mentale, mangiando bene e divertendoti.