post

Venezia, torna la regata storica il 4 settembre

A Venezia la storia prende forma e colore grazie alla regata storica.

Venezia è una città non solo incantevole e caratteristica, ma dal grande e glorioso passato, con una storia lunga e tortuosa, tutta da ricordare e rievocare. Sta proprio qui il significato della tradizionale regata storica, che i primi di settembre torna a incantare (quest’anno è il 4 settembre) i canali di Venezia.

A Venezia la storia prende forma e colore grazie alla regata storica, con il corteo storico e con la Voga alla Veneta, competizione tradizionale.

A Venezia la storia prende forma e colore grazie alla regata storica, con il corteo storico e con la Voga alla Veneta, competizione tradizionale.

La regata storica si articola in più parti. Si inizia con il corteo storico e in seguito si prosegue con la Voga alla Veneta.

Il corteo storico è incredibilmente colorato e rievoca il passato della Repubblica Marinara, quando Venezia era una delle città più forti e influenti del Mediterraneo. Decine e decine di imbarcazioni tipiche sfilano nei canali, con gondolieri in costume e con le alte cariche d’epoca. Storia e tradizione, colori e festa: lo spettacolo è garantito.

A Venezia la storia prende forma e colore grazie alla regata storica, con il corteo storico e con la Voga alla Veneta, competizione tradizionale.

A Venezia la storia prende forma e colore grazie alla regata storica, con il corteo storico e con la Voga alla Veneta, competizione tradizionale.

Si procede con una particolarissima competizione. La gara di Voga alla Veneta è unica nel suo genere, tenuta solo nella laguna di Venezia. In questa giornata diverse squadre si sfidano nella Voga alla Veneta, uno sport dalle antiche origini, con una tecnica completamente diversa rispetto al normale canottaggio. Si sfrutta la forza di due remi e soprattutto… si voga in piedi! Si tratta di uno sport completo ed impegnativo, molto legato all’identità e alla storia della città di Venezia.

Oggi gli atleti sono divisi in base all’età e per tipologia di imbarcazione.

Andare a Venezia in occasione della regata storica significa assaporare un pezzo di storia, l’identità dei veneziani, la loro cultura e le loro passioni. Significa riuscire a calarsi ancora di più in una realtà oscura e affascinante come quella di Venezia.

Se si vuole poi unire relax e piacere ad una visita a Venezia, ed approfittare per vedere anche Treviso e le bellezze limitrofe, un luogo in cui soggiornare può essere l’Hotel Le Terrazze, a Treviso, completo di Spa e ristorante.

A Venezia la storia prende forma e colore grazie alla regata storica, con il corteo storico e con la Voga alla Veneta, competizione tradizionale.

A Venezia la storia prende forma e colore grazie alla regata storica, con il corteo storico e con la Voga alla Veneta, competizione tradizionale.

post

Libreria Acqua Alta, la Mecca dei lettori

La libreria Acqua Alta è un luogo imperdibile per gli amanti della lettura, un angolo affascinante all’interno di Venezia

Ci sono alcune percezioni, alcune sensazioni, che fanno perdere il fiato agli amanti della lettura: il silenzio della biblioteca, l’odore dei vecchi libri accumulati, la superficie ruvida della carta sotto le dita.

Gli amanti della lettura amano i posti stretti, silenziosi e pacifici, in cui si sta chiusi ma in cui i pensieri possono viaggiare e liberarsi,

libreria acqua alta venezia

libreria acqua alta venezia

sbizzarrendosi e colorandosi di fantasia. E si stupiscono sempre quando ne trovano uno per caso, si emozionano quando ne trovano uno dopo tanto tempo. Accostarsi ai libri è un po’ come ritrovare un vecchio amico, uno di quelli che non si vede spesso, ma che ti ricorda un bel periodo della tua vita.

Un luogo che racchiude questa magia e che la unisce a quella di una città unica, è la libreria di Acqua Alta a Venezia. In Calle Lunga Santa Maria Formosa esiste una delle librerie più affascinanti e più famose al mondo, imperdibile per turisti e appassionati.

Libri di ogni forma e misura, di ogni tempo, disposti in gondole, barche, casse. L’unicità di Venezia si unisce all’amore per i libri, che vanno conservati e fatti traghettare verso il loro primo o nuovo proprietario.

libreria acqua alta venezia

libreria acqua alta venezia

La libreria Acqua Alta si caratterizza per il suo arredamento, tortuoso e originale, per il suo ambiente caratteristico ed è anche “custodita” da quattro gatti, che passeggiano all’interno.

Una tappa obbligata, insomma, per gli amanti della lettura, ma anche per i turisti o i curiosi, che abbiano voglia di immergersi un attimo nell’affascinante atmosfera della lettura che regala ogni giorno ai clienti la libreria Acqua Alta.

 

Scopri tutte le informazioni sulla Libreria Acqua Alta sul sito internet di Venice Wiki, la guida online di Venezia.

post

Animalia, l’amore per gli animali in mostra a Venezia

Animalia, l’amore per gli animali in mostra a Venezia. Una mostra adatta a tutti gli amanti degli animali

Cani, gatti, conigli e quant’altro. C’è chi dice che l’amore più grande si provi proprio per loro, per gli animali. A prescindere che questo sia vero o meno, quello che si prova per il proprio cucciolo è un affetto formatosi pian piano nel tempo, forte e complesso, nutrito negli anni da gesti semplici di vita quotidiana.

Il circolo fotografico “La Gondola” di Venezia, con il suo ultimo progetto, vuole indagare proprio questo aspetto della nostra società, ossia il rapporto uomo-animale.

La mostra si chiama “Animalia” e cerca di mostrare questo rapporto e le modalità in cui l’essere umano si relaziona all’animalità. Non solo questo: vuole anche verificare come viene modificata la percezione dell’animale, come il suo aspetto cambi ai nostri occhi con l’affetto.

Animalia, l'amore per gli animali in mostra a Venezia. Una mostra adatta a tutti gli amanti degli animali

Animalia, l’amore per gli animali in mostra a Venezia. Una mostra adatta a tutti gli amanti degli animali

Un percorso che riesce ad emozionare e a far contemporaneamente riflettere.

La mostra è visitabile fino al 21 agosto presso il Museo di Storia Naturale di Venezia.

Attraverso le immagini di “Animalia” si può riflettere sull’animalità dell’essere umano, sullo sfruttamento degli animali e sull’eccessiva umanizzazione degli animali domestici. Un percorso a tutto tondo, che parla delle varie sfaccettature di tale rapporto.

Una mostra particolare e originale, da non perdere, profonda, al passo con i tempi ed i cambiamenti della società.

post

Venezia, la città giusta per fare la proposta?

Venezia è una delle città più amate al mondo, romantica e affascinante.

Venezia! – scrisse Maupassant – Esiste una città più ammirata, più cantata dai poeti, più desiderata dagli innamorati, più visitata e più illustre? Venezia! Esiste un nome nelle lingue umane che abbia fatto sognare più di questo?”. I canali, le gondole, le maschere. Ovunque, a Venezia, sembra di essere all’interno di un quadro, in cui le diverse luci tracciano il segno del pennello, donano a tutto colori e stili sempre diversi. I colori caldi inebriano la vista, rimangono impressi nella memoria.

Venezia

Venezia

Non ci vuole molto a innamorarsi di Venezia. Basta entrare nel quadro, sentirne la palpabile e romantica malinconia.

E se Venezia è il luogo perfetto per innamorarsi, è anche il luogo perfetto per coltivare l’amore, per accrescerlo e nutrirlo. Se Venezia è il luogo in cui rubare un bacio, è anche il luogo in cui poter dare l’ennesimo come se fosse il primo, ritrovare la passione estraniandosi dal mondo.

Sono tantissimi gli innamorati che scelgono di passare un week end romantico a Venezia, che ne sfruttano la magia per regalarsi momenti indimenticabili. Una città perfetta per evadere dalla quotidianità, dallo stress. Ma perfetta anche per rendere ancora più magico un momento importante della propria vita. Perché non per incoronare il proprio rapporto? Per fare la grande proposta? Per promettersi eterno amore?

Venezia

Venezia

Magari con un soggiorno in un luogo esclusivo, come Le Terrazze Hotel e Residence, con Spa e ristorante, con cena e percorso benessere, da cui Venezia è facilmente raggiungibile, così come tante altre bellezze venete. L’amore è fatto di piccoli gesti, di particolari, ma anche di coraggio. Osare per rendere tutto davvero perfetto, per far capire all’altro di essere la persona più importante. Un matrimonio incoronato a Venezia, benedetto dalla sua laguna, racchiuso per sempre nella sua bellezza.

Venezia

Venezia

post

Venezia, cosa visitare in un giorno

Cosa visitare a Venezia in un giorno, senza perdersi nulla.

Venezia è una delle città più affascinanti e caratteristiche al mondo, in cui ogni angolo è una scoperta, in cui ogni giorno si scova qualcosa di mai visto prima. Il tempo da passare a Venezia non è mai abbastanza, ma se le necessità lo impongono e il tempo stringe, meglio

Cosa visitare a Venezia in un giorno

Cosa visitare a Venezia in un giorno

accontentarsi e sfruttare al massimo il tempo a disposizione. In particolare se non avete mai visto Venezia e vi apprestate a visitarla per la prima volta, non preoccupatevi del tempo e buttatevi a capofitto in una gita piena di emozioni.

Cosa visitare a Venezia in un giorno, senza perdersi nulla?

I monumenti assolutamente da non farsi scappare sono Piazza San Marco e la sua basilica, Palazzo Ducale e il Ponte di Rialto sul Canal Grande.

Viste le ridotte dimensioni del centro, queste attrazioni sono tutte vicine tra loro e raggiungibili facilmente a piedi. Molte navi e vaporetti arrivano direttamente a Piazza San Marco e la collegano con la Stazione dei Treni e Piazzale Roma, dove gli autobus fanno capolinea.

Da non perdere in centro, in piazza San Marco, sono anche il Palazzo Ducale, capolavoro del gotico veneziano, visitabile anche all’interno, e il celebre Ponte dei Sospiri, un vero e proprio simbolo della città. Allontanandosi invece dal centro, è consigliabile visitare le Gallerie dell’Accademia, famoso museo statale in Campo della Carità, e due meravigliose basiliche: la Basilica dei Frari e la Basilica di Santa Maria della Salute.

Per visitare Venezia in tranquillità, sono necessari degli accorgimenti. È importante indossare abiti leggeri e avere con sè tanta

Cosa visitare a Venezia in un giorno

Cosa visitare a Venezia in un giorno

acqua, possibilmente fresca. La città è molto calda e umida e l’acqua è un po’ costosa. Conviene quindi prepararsi e portarsene da casa, in modo da averne anche a disposizione per bagnarsi la testa e rinfrescarsi. Possibilmente, soprattutto se la giornata è soleggiata, bisogna utilizzare un cappello e indossare scarpe comode.

Questi piccoli consigli vi prepareranno alla vostra gita a Venezia, vi aiuteranno ad affrontarla senza imprevisti o spiacevoli sorprese.

Preparate tutto e… immergetevi nelle meraviglie dell’immortale città di Venezia.

Se desideri fare una vacanza di alcuni giorni che ti permetta di visitare Venezia, ma anche le altre splendide città del Veneto, come per esempio Padova e Treviso, avrai bisogno di un Hotel con posizione comoda e strategica, e che magari ti offra grandi comfort ed ottima cucina. Le Terrazze Residence & Hotel è in grado di offrirti tutto questo. Troverai cortesia, professionalità, un centro benessere con Spa di prim’ordine ed un ottimo ristorante.

post

RISTORANTE TERRAZZE, CREATIVITA’ E INNOVAZIONE

Eleganza e qualità come parole d’ordine, nel Ristorante Terrazze di Villorba.

Grazie alla cortesia e professionalità dello staff e alla raffinatezza della scelta del menù, rappresenta uuna piccola perla di eleganza nella campagna veneta.

Disponibile per catering, cerimonie e mise en place, Terrazze offre non solo una location rara da trovare, ma un’esperienza sensoriale unica nel suo genere. Unisce sapientemente una posizione speciale, un elegante ristorante e un’enoteca.

A partire dal menù, viene offerta una vasta gamma di scelta per poter soddisfare anche i palati più esigenti; l’aspetto più importante è l’origine dei prodotti, sempre freschi e scelti tra le eccellenze del territorio e dei maggiori presidi slow food. Alla cucina, degli esperti chef uniscono creatività e innovazione alla tradizione della cucina italiana, creando così sapori mai banali, con un menù che spazia dalla carne al pesce senza timore di azzardare.

Per gli appassionati della pizza è imperdibile la Pizza Gourmet; preparata con ben quattro tipi di impasto, lievitati naturalmente e riscoperti da antiche tradizioni. Dal classico Kamut al Grano Arso, una tostatura di grando duro, alla Farina Multicereali, una miscela di varie farine altamente nutritiva, alla Farina di Canapa, dal leggero gusto nocciola e naturalmente priva di glutine. E per chi ha scelto di non mangiare carne o pesce, Terrazze offre un ricco menù vegano preparato con i più gustosi elementi sostitutivi.

Cuore del Ristorante Terrazze è la vasta enoteca; un’ampia scelta di vini permette di vivere un’appagante esperienza di degustazione tra le migliori uve provenienti da tutto il territorio italiano.

Il muro di bottiglie del locale propone una gamma di sapori accuratamente selezionati e ad ogni vino sarà accompagnato un particolare piatto secondo la tradizione gastronomica.
Durante gli eventi di degustazione sarà possibile mettere alla prova le proprie conoscenze in materia vinicola, imparando a riconoscere le diverse uve e vitigni.

Su richiesta, il Ristorante Terrazze accompagna ogni occasione speciale con un servizio di catering, corredato da menù personalizzato e vini ad hoc; anche i festeggiamenti per i matrimoni saranno disponibile nelle tre province per rendere indimenticabile il proprio giorno importante.

Lo staff mette a disposizione la propria esperienza nei luoghi richiesti ed è disponibile a cercare la location perfetta per ogni evento nelle province di Treviso, Padova e Venezia.

Ristorante Terrazze è un locale che ha saputo coniugare la spinta verso l’innovazione culinaria alla passione per la memoria gastronomica e per le tipicità del territorio, rappresentando così una piccola oasi di eleganza e tradizione nel cuore della campagna veneta.

Un locale in continua evoluzione, consigliato per chi vuole provare menù sempre nuovi ed esperienze coinvolgenti.