post

Speziato, salutare, esotico, delizioso e soprattutto senza carne: questo è il Veggie Chili.

Ci sono tanti modi per preparare la tipica pietanza messicana di carne con fagioli, peperoni e cipolle.

Uno di questi è appunto il Veggie Chili, la sua variante vegana; variante molto pratica, dato che se ne possono preparare delle grandi ciotole per poi consumarle in più giorni. Questo piatto soddisfa sia la voglia di piatti messicani che la facilità e l’immediatezza nel prepararlo.

In un’ampia pentola facciamo cuocere a media cottura dell’olio d’olivo con cipolla, aglio, peperoni, carote e peperoncino jalapeno (dipende dal grado voluto).

Lo lasciamo cucinare per circa cinque minuti fino a che le verdure cominciano a diventare leggermente dorate; dopodiché aggiungiamo sale, origano e un po’ di polvere chili. Aggiungiamo anche un po’ di brodo vegetale e passata di pomodoro, con quale fetta di pomodoro ancora crudo.

Ora portiamo la cottura ad ebollizione, mettiamo il coperchio e lasciamo a riposare per trenta minuti mescolando di tanto in tanto.

E’ ora di aggiungere l’ingrediente principale, i fagioli; questi possono essere di diverse varietà, facendo sempre però attenzione ai tempi di cottura. Assieme ai fagioli, mettiamo nel pentolone anche un po’ di zucchine; altri trenta minuti di cottura e il nostro veggie chili è pronto per essere servito assieme alla panna acida, alla salsa guacamole e alle nostre tortilla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *